Newsroom

X

21 marzo 2017

Generazione Cultura

Al via oggi il progetto “Generazione cultura”, un’iniziativa ideata da Il Gioco del Lotto insieme al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Ales, in collaborazione con la LUISS Business School, destinato a 100 neolaureati di età inferiore ai 27 anni. I partecipanti selezionanti potranno accedere a un corso di formazione in aula di 200 ore alla LUISS Business School, a cui seguirà un periodo di stage retribuito di 6 mesi presso 25 importanti istituzioni culturali italiane.

Un percorso virtuoso tra istituzioni, università e imprese che vuole valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano fornendo a giovani talenti gli strumenti e le competenze più avanzati per sviluppare idee innovative di impresa culturale. Il progetto infatti prevede un contest conclusivo in cui Il Gioco Lotto e LUISS Business School selezioneranno fino a 10 migliori proposte e sosterranno gli autori in tutte le fasi di preparazione del business plan.

«Il patrimonio artistico e culturale è una grande opportunità di crescita economica per il Paese e può rappresentare quindi una grande possibilità di realizzazione professionale per i nostri giovani –  ha dichiarato Fabio Cairoli, Amministratore Delegato di Lottomatica Holding. – Per questo motivo “Generazione Cultura” non deve essere visto semplicemente come un sostegno per l’avvicinamento di persone di talento al mondo del lavoro, ma come uno strumento finalizzato a creare una sintesi virtuosa tra due esigenze fondamentali del Paese: il futuro dei giovani e la valorizzazione del nostro straordinario patrimonio culturale».

È proprio attraverso la collaborazione con la LUISS Business School che Il Gioco del Lotto concretizza gli obiettivi sociali e culturali della sua miss£uikion. Grazie al network con i partner aziendali e istituzionali, la business School rinnova l’impegno di creare opportunità affinché i propri allievi possano sperimentare le competenze manageriali apprese in aula.

«Generazione Cultura è un progetto formativo pensato e sviluppato per dare la possibilità a 100 giovani italiani di inserirsi nelle dinamiche di quei settori artistici e culturali su cui il nostro Paese ha tanto da esprimere – ha dichiarato Paolo Boccardelli, Direttore della LUISS Business School. – È una grande opportunità di crescita personale e professionale per i giovani che faranno parte di questo progetto e uno strumento attraverso cui valorizzare il nostro immenso patrimonio artistico e culturale». Un settore strategico per la crescita del Paese e un’occasione in cui la formazione specialistica è la chiave per sviluppare imprenditorialità e leadership.

Apply Now